Conversione di video da DVD a DivX


conversione da dvd a divx
conversione da dvd a divx

Se avete dei film che vi piacciono tanto e li guardate spesso, il rischio di danneggiare il DVD – con il tempo – può aumentare. Quindi è possibile convertire il DVD – inizialmente in formato .VOB – nel formato DivX, che consente anche di risparmiare spazio sia su supporti fisici, che su supporti ottici. Per eseguire tale operazione è possibile usare diversi software gratuiti, che sono piuttosto facili da usare anche da chi non è esperto nell’uso del pc. Gli unici requisiti sono, ovviamente il DVD che contiene il film, un pc per installare il software e qualche minuto di tempo. Non temete che il filmato possa perdere di qualità, infatti la compressione risulta minima, sia per le immagini che per l’audio.

Altra accortenza sta nel fatto che i XviD, anche così chiamati, non possono essere letti dai normali lettori dvd, ma necessitano di appositi riproduttori oppure semplicemente dei codec adatti sul nostro computer (ed ovviamente noi sceglieremo la seconda strada). Ma quale programma usare, visto che nel panorama della rete pullulano questi software gratuiti e quasi simili per funzioni? Noi oggi vediamo DVDx 2.20 un programma totalmente gratuito e facile da usare.

Anzitutto scarichiamolo da link sopra ed iniziamo ad installarlo tramite la semplice procedura guidata, accettando i termini di licenza del contratto. Inserire quindi il dvd nel lettore e selezionare il filmato dalla voce Open DVD Root dal menu File. Selezionare ora il file VIDEO_TS per aggiungere il video ed iniziare a convertirlo. Adesso nelle impostazioni del video, scegliere i parametri che preferiamo, per esempio spuntare le caselle: Original Colors – per lasciare intatti i colori del video, Dolby Surround – per ottenere un audio ottimale, Prog 24 Hz – per avere un video fluido grazie alla frequenza di aggiornamento.

Andare ora nel menu delle impostazioni (Settings) e scegliere Output settings, selezionare quindi AVI come formato di uscita del video. Selezionare ora il codec per la conversione del video, tra i quali ci sono Divx e Xvid. Scegliere ora la cartella di destinazione tramite il tasto Browse e cliccare su Encode per iniziare la conversione. Tenere presente che la durata dell’operazione è direttamente proporzionale alla durata del film.