Protezione dati USB con password

Per alcuni anni sono stato molto interessato a tutto quello che è la sicurezza informatica e come dire, uno delle principali perdite di dati di multi-nazionali e governativi è stato proprio per lo smarrimento di computer portatili e penne USB.
Spesso però, la fortuna ha giocato a loro favore perché i dati al loro interno erano stati precedentemente protetti.

In questo articoli illustrerò un modo pratico e sicuro per poter cifrare e proteggere i propri dati di una penna USB con una password.
Questo metodo può essere utilizzato anche per cifrare dati al di fuori della penna USB, per cui ampia è la libertà di sicurezza che si può applicare!

Memo: Con questo software è strettamente consigliato non cifrare le cartelle del sistema operativo.
Il software che ho avuto piacere di analizzare ed usare per un gran periodo è Axantum AxCrypt, scaricabile da http://www.axantum.com/axcrypt/ . È disponibile per tutte le versioni di Windows partendo da XP a Windows 7 sia 32 che 64 bit, percui scaricate la versione che più si addice alle vostre caratteristiche ed incominciate l’installazione veramente veloce. (Che non spiegherò)

Finita l’installazione, vi verrà chiesto di inserire un’indirizzo e-mail per poter essere informati sugli ultimi aggiornamenti del prodotto. È strettamente facoltativo e siete liberi di cliccare su Annulla e continuare ad usare il prodotto con tutte le sue funzionalità.

Ora l’utilizzo è molto semplice e veloce, andate sulla vostra penna USB da Risorse del computer (Oppure da Computer se siete su Windows Vista/7) fate un doppio click sul dispositivo, selezionate tutti i files e cliccate il tasto destro.

Noterete che nel menu è presenta una nuova voce, quella di AxCrypt, selezionatela e cliccate su “Cifrare”.

A questo punto del “gioco” dovete scegliere la password che verrà usata per proteggere i vostri dati cifrandoli. Tenete a mente che se dimenticherete la password, non avrete più possibilità di recuperare i vostri files! Percui usate una password che non vi scorderete il giorno dopo.

In fine confermate con il tasto OK ed attendete la fine del processo di protezione dei dati.

E per leggere un file criptato?
Procedimento altrettanto semplice, doppio click sul file precedentemente criptato, inserite la password che non vi dovreste essere dimenticati “et voilà”.
Abbiamo protetto la nostra penna USB da sguardi indiscreti.



Post scritto il 7 febbraio, 2013 - in Categoria : Protezione Dati e Crittografia file.

Lascia un Commento